Il numero degli ingressi conta sempre meno.

Questo concetto è chiaro per chi lavora online, ma fino a poco tempo fa in negozio un indicatore di salute era la “pedonabilità”. Più ingressi, maggiori probabilità di vendita.

Oggi non è più così.

– Le visite calano drasticamente.
– Il negozio non è più luogo di scoperta.

Da una parte calano le visite, ma dall’altra cresce la conversione all’acquisto. Aumenta quindi la percentuale di chi compra.

I clienti che entrano, anche se sono in diminuzione, sono più motivati a comprare.

Per far crescere ancora di più la conversione e legare a sé i clienti buoni, quelli che comprano, il modo migliore è fidelizzarli.