Per il 71% dei negozianti ogni programma e ogni strategia di fidelizzazione sono diversi da quelli dei competitor.

Dal lato dei clienti, invece, non è sempre vero:

– un terzo dei clienti compra da un negozio all’altro in base alle esigenze;

– per il 44% dei clienti cambiare negozio e programma fedeltà non fa una grande differenza.

Questa mancata differenziazione avviene quando la fidelizzazione si basa solo su scontistiche o su esperienze legate all’uso della tessera senza sfruttare tutte le informazioni che un programma fedeltà può dare.

La differenza è data non dal programma, ma dalle informazioni che questo offre al negoziante e da come lui usa queste informazioni per rendere positiva l’esperienza di acquisto dei clienti.