Sono tante le definizioni di fidelizzazione clienti, e in generale sono tutte corrette. Se è così difficile definire cosa significa fidelizzare i clienti è allo stesso modo molto semplice riconoscere un cliente fedele.

Nel viaggio stellare di oggi guardiamo 9 aspetti che rendono riconoscibile un cliente fedele. Aspetti che osserviamo forse tutti i giorni, ma non ci rendiamo conto del loro reale valore perché non li associamo direttamente ad un contesto di fidelizzazione.

La fiducia è quel sentimento che si genera quando un cliente si affida al nostro consiglio e non teme l’incognito proprio in relazione al fatto che siamo “noi” a consigliarlo.

La conoscenza/relazione quando un cliente si comporta con noi in modo familiare perché siamo noi per lui una persona o un negozio con cui la relazione è così intima che lui si sente a proprio agio.

L’accettazione quando i clienti comprendono i nostri limiti senza farcene una colpa. Questo accade quando i clienti con cui abbiamo creato una relazione, sono fiduciosi del fatto che qualsiasi problema possa capitare o stia capitando, sarà nostra cura risolverlo nel migliore dei modi.

L’orgoglio lo percepiamo in quei clienti che mostrano prima la card fedeltà che il denaro per gli acquisti, lo notiamo in quei clienti che rispondo prima alle promo degli altri e che rappresentano per noi quasi una pubblicità ambulante.

La gratificazione è il comportamento che ritroviamo in quei clienti che sono in prima fila a richiedere sempre i premi quando disponibili, che sono felici di entrare in negozio ed interagire con noi, quel tipo di clienti che ci presentano familiari e amici e ce li vogliono far conoscere di persona proprio per mettere in evidenza il rapporto che loro hanno già con noi.

La felicità e lo stupore lo notiamo in quei clienti che quando entrano in negozio notano i cambiamenti o che diventano allegri quando interagiamo con loro. Le persone che sono felici di partecipare alle nostre iniziative che queste siano in negozio o online.

La preferenza è il comportamento dei clienti che ci scelgono anche siamo scomodi per loro. Quei clienti che fanno più strada solo per venire da noi o che considerano il nostro negozio il loro punto di riferimento.

L’esclusività la percepiamo in quei clienti che non solo ci preferiscono ma sono dei veri fan, degli “advocates” come dicono in America. Clienti che ci conoscono e che conosciamo da tempo e che proprio per questo pretendono un trattamento sopra la media. Questa caratteristica si lega a stretto giro con il rapporto duraturo che viene mantenuto da quei clienti, che proprio in ragione della loro storicità cercano un riconoscimento ulteriore.

Questi 9 aspetti sono facili da riconoscere e sicuramente leggendo queste parole ti saranno venuti in mente i volti dei tuoi clienti che meglio rispondono alla descrizione o delle attività per cui tu hai questi atteggiamenti. Sono preziosi e devono farti accendere la lampadina per comprendere che i clienti che li agiscono ti stanno lanciano in modo inconsapevole un messaggio per chiederti di essere anche tu fedele nei loro confronti.

Per farlo il modo più veloce, semplice e naturale è creando una raccolta punti associata ad una fidelity card. Per avere maggiori informazioni chiedi la demo qui sotto o inizia a leggere il libro Alta Fedeltà

Questo podcast è promosso dal programma fedeltà simsol.it