Tre motivi per creare un catalogo regali raggiungibile. Sto parlando dei premi che hai deciso di dare ai tuoi clienti quando usano la tua fidelity card. Che siano sconti, premi, bonus o quello che sia, è importante che siano raggiungibili. Perché nel momento in cui tu offri una fidelity card ad un cliente, nel momento in cui lui si iscrive deve percepire l’utilità di questa carta. Deve percepire anche che la tua azienda vuole realmente premiarlo. Di conseguenza quando crei un catalogo regali; quando crei un elenco di punti che il cliente deve raggiungere per ottenere il bonus lo sconto o il premio, fai attenzione a creare una lista ben misurata; cioè che sia corrispondente a quello che sia il normale utilizzo dei tuoi clienti della loro fidelity card. Certo alcuni verranno scontentati altri saranno facilitati, ma è importante che tu vada a coprire la maggior parte dei tuoi clienti. Qui l’80% del fatturato che viene generato dai migliori clienti.

Perché cosa succede se questo non avviene. Innanzitutto il cliente è demotivato. Immagina che io vengo il tuo negozio e spendo mediamente 30 o 40 euro. Quando vedo che per ottenere il primo sconticino dovrei spenderne 500 di euro. Sì forse in un anno in due anni lo faccio, ma probabilmente m’aspettavo di avere un vantaggio già dopo 2 o 3 acquisti. In questo caso sarei demotivato e non utilizzerei la tessera.

Secondo motivo appunto è la frustrazione. Se il cliente si sente fregato, passami il termine. Cioè se si sente preso in giro dalla tua raccolta punti, perchè sa che tanto prima di arrivare a un minimo premio dovrebbe lasciarti così tanti soldi che non so se lui lo farà in un tempo più di un anno o più, per cui è importante che i premi siano raggiungibile già dopo 2 o 3 acquisti. Anche qualcosa di piccolo, di simbolico, ma è importante che queste premialità vadano a far percepire al cliente che lui è qualcuno di speciale e che soprattutto tu lo tratterai come tale.

Terzo motivo per cui devi creare dei premi raggiungibili, è che se il cliente sente che è demotivato se si sente frustrato semplicemente non utilizzerà la tua fidelity card. Sì è vero tu non spenderei per dare sconti. Ma lui non sarà incentivato a farti sapere le sue informazioni, non farai promozioni che convertiranno all’acquisto per cui che la stai facendo fare?

Pertanto se il tuo problema è il margine a questo punto non utilizzare un catalogo premi, crea una fidelity card basata sulle visite, crea una fidelity card che dia dei servizi aggiuntivi ai clienti fedeli piuttosto che dare dei premi. Il premio deve essere raggiungibile perché altrimenti stai remando contro la tua azienda e stai portando indietro il tuo fatturato anziché portarlo avanti.

Usa questo form per contattarmi e farmi la tua domanda o per lasciarmi i dati per essere richiamato o ricontattato

13 + 10 =

17segreti

17 Consigli per una fidelity card di successo

Leggi il pdf per avere una fidelity card amata dai clienti e utile all'azienda che aumenti clienti e vendite

Controlla la tua email per scaricare il report e se non la vedi, controlla anche nello spam, a volte le email finisco li anche se non vorrei. Grazie mille